POESIA. La sera dopo Natale

poesia

Written by:


Rate this post

Vado a fotografare le pecore al presepe
Ho lo stomaco tiepido e vivente
Il cappello della misura giusta
Gesù e una bella storia
Un goccio di pioggia che non c’è
Penso a domani come già qui
Tra gli spintoni dei credenti
Venuti da ogni dove
Per fotografare le pecore
Con gli occhi che bruciano.


Rispondi

Translate »