Libri

Libri

Amos Oz, Giuda. Riassunto e recensione

Giuda è il titolo di un romanzo scritto da Amos Oz e pubblicato nel 2014. In Italia è stato pubblicato da Feltrinelli con la traduzione di Elena Loewenthal .

Read More

Libri

Stephen King, Cujo. Recensione

Cujo è un romanzo scritto da Stephen King e pubblicato nel 1981.
Cujo è il nome di un San Bernardo di una famiglia modesta che vive nella città immaginaria di Castel Rock. Un giorno durante le sue scorribande nei pressi dell’abitazione dei suoi padroni contrae la rabbia. A causa di essa l’animale da placido e giocherellone diventa un feroce assassino.

Read More

Libri

Sepùlveda, Il vecchio che leggeva romanzi d’amore. Riassunto e recensione

2Il vecchio che leggeva romanzi d’amore (titolo originale Un viejo que leía novelas de amor ) è un romanzo scritto da Luis Sepùlveda e pubblicato nel 1989. Tema centrale di quest’opera è il rifugio nella lettura dalla crudeltà e la spietatezza degli uomini.

Read More

Libri

José Maria Arguedas, I Fiumi Profondi. Riassunto e recensione

 

I Fiumi Profondi è il titolo del romanzo dello scrittore peruviano José Maria Arguedas, pubblicato nel 1958 con il titolo Los ríos profundos.

Read More

Libri

Arthur Miller, Focus. Riassunto e recensione

uno

 

Focus è un romanzo scritto da Arthur Miller e pubblicato nel 1945. Lo scrittore americano affronta in questo libro il trema del razzismo in maniera molto efficace e. E’ il protagonista Lawrence Newman, infatti, a provare sulla sua pelle l’intolleranza razziale pur non avendo nulla a che fare con i soggetti discriminati.
Tornano in mente le celebri parole attribuite erroneamente a Bertolt Brecht, che rimbalzano da anni sui social network:

Read More

Libri

“L’estate del cane bambino” di Mario Pistacchio e Laura Toffanello

<<Non si invecchia mai un po’ alla volta. C’è un momento preciso, nella vita, in cui ti accorgi che è successo. È una certezza, e non contano gli anni che hai. Capita quando smetti di andare avanti e ti scopri a guardarti le spalle. Scruti il tempo che se n’è andato. Lì dietro sono rimasti i tuoi unici amici, i ricordi, l’illusione che niente possa mai finire davvero.>>

Read More

Libri

Leonardo Sciascia, Gli zii di Sicilia. Riassunto e recensione

FullSizeRender 2Gli zii di Sicilia è un’opera di Leonardo Sciascia, scritta tra il 1957-58. Inizialmente era composta da tre racconti, La zia d’America, La morte di Stalin, Il quarantotto, ai quali Sciascia aggiungerà nel 1960 L’antimonio.

Read More

Libri

Émile Zola, Il Sogno. Riassunto e recensione

IMG_3144Il Sogno (Le Rêve) è il titolo del romanzo scritto da Émile Zola fra il 1871 e il 1893. E’ il sedicesimo romanzo del ciclo dei Rougon-Mocquart (Il Ventre di Parigi, La bestia umana, Germinal ecc.) e fu pubblicato nel 1888.

Read More

Libri

Padre Padrone di Gavino Ledda. Il linguaggio della natura

img_2563Padre padrone: L’educazione di un pastore è un romanzo autobiografico scritto da Gavino Ledda nel 1975 e pubblicato per la prima volta da Feltrinelli nella collana “Franchi Narratori”.

La vicenda inizia con Gavino bambino, nato a Siligo, cittadina in provincia di Sassari, che viene prepotentemente strappato dalla scuola elementare dal padre, uno scorbutico e autoritario pastore.  Il piccolo Gavino subisce da piccolissimo l’autorità del padre e, senza poter opporre la minima resistenza, viene risucchiato nella vita angusta dei campi.

Read More

Libri

John Fante, La confraternita dell’uva, Einaudi. Recensione

1285054823807_123

Van Gogh, I bevitori e le quattro età dell’uomo, 1890

La confraternita dell’uva (The Brotherhood of the Grape) è un romanzo di John Fante del 1977 pubblicato in Italia solo nel 1990.

Per me che sono abruzzese aver letto questo romanzo è stato come ascoltare i racconti vissuti da un lontano parente, americano appunto, che mantiene tuttavia la sua originale italianità. Come non sorridere al cospetto di un personaggio burbero e menefreghista come Nick Molise? Come non ritrovarci uno zio, un nonno, un anziano della famiglia? Certo, gli atteggiamenti al limite dell’erotomania sono difficili da ritrovare, ma quel modo di intendere la vita, tutta lavoro e dopolavoro, con l’ambiente domestico tenuto affannosamente unito dalla moglie beh, è una realtà che non è difficile ritrovarsi in una vecchia famiglia abruzzese e non. 

Read More

Translate »