Giovanni Pascoli Tag Archive

Approfondimenti

Pascoli e la nebbia. “Era un gran mare piano, grigio, senz’onde…”

La nebbia per Giovanni Pascoli costituisce un elemento della natura che ben si presta alla sua personale visione del mondo e della vita.  In due componimenti, Nella Nebbia e Nebbia, il poeta ricorre a questo fenomeno meteorologico suggestivo per trattare la condizione dell’uomo e di se stesso, utilizzandola prima come mare che sommerge tutto, poi come un mezzo per celare tutto ciò che non vorrebbe nella sua vita.

Read More

Approfondimenti

La cecità nella poesia di Pascoli

Il motivo della cecità è stato utilizzato nei testi sacri e letterari per scopi differenti: per indicare metaforicamente un atteggiamento di indifferenza verso qualcosa che doveva essere visto e per indicare la capacità di ‘vedere’ la realtà in maniera diversa, forse più intensa, rispetto a quella analizzata dagli occhi.

Read More

Approfondimenti

Translate »