POESIA. Edera

poesia

Written by:


Rate this post

Tranquillo Cremona, “L’edera”, 1878. Olio su tela

Con le unghie lacrimanti graffierò la tua schiena bianca,
nessuno dovrà seguirla come luce nella notte.

Con i denti rosso sangue strapperò il tuo cuore vivo,nessuno dovrà sentirlo battere nel silenzio della sua stanza.

E da terra,

Con ogni lacrima tua crescerò ,

Ti avvolgerò,

mi arrampicherò

e ti bacerò.

Nessuno dovrà avere forza per descrivere il nostro amore.


Rispondi

Translate »