POESIA. Falò

poesia

Written by:


Rate this post

Mi sono rivisto
Nello specchio che trasuda sale
Sotto una Coperta di storie

Erano albergate
Tra la sabbia grigia
Le impronte fuse.
Erano già,
In quelle notti
E scaldate a fuoco lento
Tornavano a posto
Come grossi ricci
Agli angoli della fronte

E a un rauco richiamo
Di un gruppo di ragazzi
Persi nel buio pazzo per forza
Che mi volto ancora

non sanno il mio nome
non sanno chi sono
ma sono nudi
sotto le giornate
che lasciano
Passare tra le dita


Rispondi

Translate »